Sembra ieri, eppure sono già trascorsi 5 anni da quando il nostro amato don Gianni Sacco (padre Joao) ci ha lasciati. Era il 7 settembre del 2008 quando dal Brasile giunse la triste notizia della sua morte. Era morto un grande uomo di Dio, un vero pastore d'anime che per 44 lunghi anni ha vissuto in mezzo al suo gregge.

Don Gianni ha vissuto e testimoniato il Vangelo con coerenza e in perfetto stile francescano. Tutto quello che riceveva lo donava ai poveri, agli ultimi, ai reietti, ai più diseredati. Ha saputo amare di un amore senza limiti, ha saputo soffrire per il bene di coloro che venivano respinti da tutti, ha sofferto anche dentro la sua chiesa che però ha amato ed alla quale è stato fedele, fino ad offrire per Lei il dolore della malattia e la sua stessa vita. Noi ne siamo testimoni !

Continueremo a ricordarlo come un grande testimone del Vangelo le cui vesti avevano sempre l'odore delle pecore a lui affidate, perché andava loro incontro e con loro sostava giorno e notte per curarle, confortarle, incoraggiarle, amarle.
La sua grande opera adesso continua, pur tra grandi difficoltà di ogni genere, ma continua ! Siamo anche certi che continuerà ancora per molti anni. Noi sentiamo che lui da lassù ci assiste ogni giorno e così continuiamo a confidare in quella Provvidenza nella quale anche lui ha sempre creduto ciecamente.

Per ricordarlo, sabato prossimo 7 settembre alle ore 18:00 nella chiesa parrocchiale di Trecate (NO), sarà celebrata una messa in suffragio alla quale tutti sono invitati. Confidiamo nella partecipazione di una folta rappresentanza di amici, benefattori e, se possibile, anche di confratelli sacerdoti.

Precedentemente, alle ore 15:00 nell'auditorium dell'ex oratorio femminile situato dietro alla chiesa parrocchiale, verrà anche ricordato, con testimonianze e video, il 20° anniversario del viaggio missionario del gruppo giovani scout di Trecate che nel 1993 fece una straordinaria esperienza che ha segnato la vita di molti di loro.