Alluvione anche a Pescador (Brasile). Distrutti interi quartieri del paese.
E' aperta una sottoscrizione per aiutare le famiglie maggiormente colpite.
Bonifico a C/C intestato a "Amici di Don Gianni Sacco"
IBANIT72 T020 0845 2220 0000 1781 909
con causale "Alluvione di Pescador"
 

Le violente piogge che si sono abbattute nelle ultime settimane su vaste zone del Brasile causando enormi danni a case, strade, strutture ecc.. la notte scorsa, lunedì 9 gennaio, hanno interessato anche la regione dove si trova la nostra missione di Pescador.

Si sono abbattuti violenti nubifragi causando danni in paese davvero rilevanti, specialmente sulle case povere, costruite lungo il corso del piccolo fiume che lo attraversa. Intere famiglie si trovano ora senza casa o hanno perso quasi tutte le cose di cui disponevano. L'incuria dell'uomo, l'assenza di programmazione edilizia e molte altre manchevolezze da parte di chi avrebbe dovuto provvedere alla pulizia del rio, sono la causa di tutta questa tragedia, balzata anche sulle cronache delle TV nazionali.

Anche la Casa della Missione non è stata risparmiata ed il bellissimo e grande orto è andato completamente distrutto. Ci dispiace molto, perchè per quasi un anno si era lavorato ed investito parecchio denaro per renderlo ben organizzato e produttivo con verdure fantastiche che servivano per l'alimentazione dei membri della famiglia e degli ospiti delle altre strutture della missione (casa di riposo, asili, case di accoglienza ecc.).