Amici, ci eravamo lasciati ieri col messaggio dove raccontavamo dell’attesa dell’arrivo delle suore. Sono giunte regolarmente a Pescador in tarda serata, accolte con gioia dai piu’ stretti collaboratori e dalla banda musicale S. Cecilia presso il salone della banda stessa che ha tenuto un piccolo concerto in loro omaggio.

Dopo una cenetta frugale (ma neanche troppo), amorevolmente preparata da Celeste, siamo andati tutti a goderci il meritato riposo.

Oggi mercoledi 12 ottobre, festa della Madonna Aparecida patrona del Brasile, tutto il popolo si riunisce per le celebrazioni ed anche noi, insieme con le suore, siamo andati a Nova Modica per la S. Messa e per una prima presentazione al parroco ed alla comunita’. L’accoglienza e’ stata semplicemente meravigliosa, tutti che volevano abbracciare le suore, conoscerle, chiedere a loro informazioni ecc.

 

Dopo la messa ed una rapida visita al nostro “Centro Infantil”fiore all’occhiello delle opere realizzate da Don Gianni e che dal 21 ottobre prossimo sara’ a lui intitolato, ci siamo recati presso la casa di una famiglia cattolica numerosissima, che era molto legata a Padre Joao. Li’ era appena arrivata la banda al completo per animare la tradizionale recita del S. Rosario dell’Aparecida. Ad ogni decina e’ stato eseguito un brano musicale religioso e sparati colpi di fuochi artificiali in pieno giorno. A noi tutto questo e’ parso molto strano e quasi irriverente, ma ci e’ stato detto che fa parte della tradizione religiosa di questo popolo e quindi “tudo bem”.

 

La famiglia ha offerto alla banda ed alle numerose persone la’ convenute dalla campagna, un ricco pranzo a base di piatti tipici della cucina tradizionale brasiliana. E’ stato tutto molto bello e coinvolgente ed anche le suore (Sr. Soraia, Sr. Margarida e Sr. Suzana, tutte e tre brasiliane) non hanno avuto problemi di inserimento in quel clima festoso.

Rientrati a Pescador abbiamo tenuto una brevíssima riunione per programmare gli impegni delle prossime due settimane e le suore si sono poi recate in casa parrocchiale per predisporre un’ agenda dei lavori anche  con il parroco. Alle 18 c’e’ stata la processione con la Madonna Aparecida lungo le vie del paese e poi ancora la messa nella parrocchiale di Pescador  dove le suore sono state presentate anche qui dal parroco alla comunita’ intera.

Dopo tanti incontri, tante emozioni ed anche tanti km.  percorsi ci siamo ritirati stanchi per il meritato riposo, ringraziando Dio per tutto il bene che anche oggi ci ha permesso di fare.

Un abbraccioLUCIANO e ROBERTO